Primavera è una ventata di colori luminosi, la voglia di un picnic all’aria aperta o di una passeggiata in campagna nel week end, magari proprio in occasione della Pasqua ormai alle porte. In attesa di far uscire la bici dal garage e preparare il cesto con l’occorrente per un “déjeuner sur l’herbe”, che ne dici di ricreare in casa la quiete della campagna con delle decorazioni pasquali in stile shabby?

Pasqua5-donnacreativa.net

Colori pastello e tinte neutre, merletti tirati fuori dalle scatole da cucito della nonna, qualche scampolo di iuta (il tessuto dei sacchi delle patate) e un po’ di rametti raccolti in giardino: la casa shabby, soprattutto a Pasqua, profuma di zucchero filato e ti fa entrare in un’atmosfera vintage da album dei ricordi, rustica e romantica.

Vediamo allora qualche idea per delle decorazioni pasquali a tema. Al primo posto, ovviamente le uova, che non possono proprio mancare: nei negozi di bricolage troverai con facilità uova in polistirolo o plastica che potrai poi decorare in stile shabby dipingendole con colori pastello e tonalità neutre (come l’avorio), magari spruzzando qualche macchia scura per un effetto naturale e aggiungendo un filo di spago o qualche merletto da legare intorno con un fiocco.

Pasqua1-donnacreativa.net

Decisamente shabby anche le uova che puoi realizzare usando un palloncino, spago e colla vinilica: gonfia leggermente un palloncino dalla forma ovale e passaci intorno lo spago imbevuto di colla vinilica; quando la colla sarà asciugata ti basterà far scoppiare il palloncino e l’uovo sarà pronto (puoi usarlo così o colorarlo come preferisci). Un’altra deliziosa idea è quella di dare un tocco retrò alle uova ricoprendole di carta effetto anticato e incollando un francobollo o ritagli di vecchie stampe. E per uova shabby dal sapore rustico rivesti la struttura in polistirolo con iuta o lino, stampando il tessuto con qualche timbro vintage.

Pasqua3-donnacreativa.net

Con un po’ di paglia, della rafia o dei rametti potrai poi creare i nidi che ospitano le uova, perfetti come centrotavola. In alternativa, come centrotavola (ma anche come segnaposto) puoi usare vasetti di vetro con bulbi a vista, vasi di latta come quelli da giardino o gusci vuoti di uova da colorare in tonalità pastello e riempire con un fiore (per un’atmosfera pasquale shabby e molto fresca ideali la lavanda, i fiori di pesco e i tulipani).

Pasqua2-donnacreativa.net

Ora sulla tavola e in casa si respira davvero aria shabby, ma manca ancora qualcosa… forse una ghirlanda da mettere sulla porta d’ingresso: realizzala attorcigliando dei rametti o arricciando della iuta intorno a una struttura circolare in fil di ferro e decora con uova, merletti e una casetta in legno tipo quella per gli uccelli.

Pasqua4-donnacreativa.net

Bene, non ti resta che guardarti intorno e lasciarti trasportare in questo sogno color confetto: buona Pasqua shabby!

Immagini da Pinterest