Possiedi una sedia o una poltroncina in paglia di Vienna ma il suo colore ti ha stancato oppure non si intona più al resto della tua casa? Certo, la shabby-mania è contagiosa ma se temi che questa meravigliosa tecnica non si adatti a questo tipo di materiale ecco una soluzione che fa al caso tuo.

sedia 1 donnacreativa.net
Ti ricordo che troverai tra le pagine del blog, passo dopo passo, i consigli per ottenere efficacemente un buon risultato shabby oppure puoi scegliere di scaricare gratuitamente l’ebook shabby  pensato proprio per facilitarti le varie fasi del lavoro.
Per prima cosa accertati che la seduta in questione sia in buone condizioni, dopodiché inizia subito a dare una bella carteggiatura sulle parti lignee per eliminare i vecchi strati di vernice e preparare il fondo adatto per ricevere i successivi passaggi di colore.  Pulisci il tutto con un aspiratore od uno straccio per eliminare la polvere e passa una mano di  primer anche sulla paglia di Vienna. Questa operazione ti servirà per rendere uniforme la superficie e far “aggrappare” le mani successive di colore.
Lascia asciugare bene, seguendo sempre  le istruzioni riportate sul barattolo del prodotto che hai acquistato e procedi poi come al solito, dopo aver scelto la tinta base, alla prima mano di colore stendendola uniformemente anche sulla paglia di Vienna. E’ importante in questo caso tirarla molto bene con il pennello evitando le gocciolature.

sedia 3 - donnacreativa.net
Anche qui lascia asciugare prima di procedere alla seconda mano di colore. Ora passa alla divertente fase della shabbatura con la paraffina o la candela tenendo sempre presente che gli spigoli e le parti sporgenti del mobile sono quelle che naturalmente si usurerebbero di più.

sedia 5 - donnacreativa.net

Puoi scegliere per la seconda mano un tono su tono per ottenere un effetto morbido o un colore brillante e vivace per ottenere una sedia stile provenzale. Infine se vuoi patinare il tutto usa una cera morbida  per mobili da stendere con uno straccio su tutta la superficie compresa la paglia.  Puoi scegliere di cambiare la tappezzeria della seduta o di aggiungere un cuscino nei toni che più si addicono al tuo arredo.

sedia 9 - donnacreativa.net

Ora puoi inserire la tua nuova poltroncina shabby nell’ambiente che preferisci: sala, camera da letto, veranda e perché no… cucina!

Scopri le date del prossimo corso di tecnica shabby dal vivo a Milano.