Ossidazioni e superfici materiche: si sente tanto parlare di questa nuova tendenza di decorazione ma cosa si intende esattamente per ossidazioni? E da dove arriva questa tendenza? Non possiamo parlare di ossidazioni senza parlare del Corten.

L’acciaio corten

” L’acciaio corten, abbreviazione dei termini inglesi che definiscono le caratteristiche principali, CORrosion resistance (resistenza alla corrosione) e TENsile strength (resistenza a trazione),  è un materiale  brevettato nel 1933 dall’azienda americana United States Steel Corporation. La straordinaria proprietà dell’acciaio Corten è la capacità di auto-proteggersi dalla corrosione. Il metallo, infatti, durante il naturale processo di ossidazione rilascia una polvere di ossidi che patinano la superficie composta da uno strato esterno poroso e ossidato” Qui trovi l’articolo originale e ulteriori interessanti approfondimenti

In pratica questo materiale presenta una superficie ossidata e i suoi colori vanno dall’arancio al bruno-rossastro. Inizialmente usato nella meccanica il Corten viene poi utilizzato per la costruzione di strutture nell’edilizia. Utilizzato nel design di esterni le sue superfici ossidate contaminano presto gli interni, l’arredo di locali alla moda e le superfici dei mobili.

Il corten viene utilizzato per il design di esterni per le sue caratteristiche di resistenza.

E passa ben presto ad arredare pareti interne con il suo colore tipico di ferro ossidato.

Nell’arredo compare anche il colore turchese che ricorda molto l’ossidazione del rame.

L’effetto ossidato può essere reso con la decorazione o con una vera e propria ossidazione del metallo.

Superfici materiche, velature, colature e patinature a cera. Tutto concorre all’effetto ossidato.

Con risultati interessanti che donano al mobile un sapore vissuto.

Tutti i metalli si prestano ad essere ossidati: il ferro, il rame e l’ottone con effetti interessanti.

Oltre a pareti e mobili possiamo creare pannelli decorativi utilizzando basi materiche e stencil…

….con effetti molto decorativi e sorprendenti.Questi sono alcuni esempi di pannelli che potrai realizzare al nuovo corso di patine materiche e ossidazioni.

Il corso di patine, ossidazioni e superfici materiche

Se ami il decoro di pareti e mobili con le ossidazioni e ti interessa approfondire l’argomento della creazione di superfici materiche utilizzando prodotti moderni e facili da usare iscriviti al corso dal vivo di patine, ossidazioni e superfici materiche. Se invece decori i mobili ma ti interessa approfondire il restauro del mobile prima della decorazione il corso che fa per te è quello di restauro per shabbine creative.

Per hobby, per creare piccole rendite o un vero profitto. Sempre con passione!

A presto

Il maestro Carlo