buffet porte coulisse

La scorsa primavera io e Carlo abbiamo passato una bella e produttiva giornata a Rho Fiera, una giornata dedicata alla creatività femminile visitando l’Hobby Show. E’ stato bellissimo girare tra i padiglioni ricchi di fonti d’ispirazione, incontrare e conoscere nei vari stand donne sorridenti e prodighe di consigli su come usare quel determinato materiale o come imparare quella determinata tecnica. Artigianato e creatività: questo è un connubio che amiamo molto specialmente se declinato al femminile. Ma tra le moltissime cose che abbiamo visto e di cui ti parlerò in seguito siamo rimasti molto colpiti da una gentilissima e bravissima signora francese e dalle sue creazioni: i mobili di cartone.

Il cartone, a dispetto di come possa apparire, è un materiale molto robusto se lavorato con la tecnica opportuna. E’ riciclabile al 100% e  per la costruzione dei mobili si utilizza riciclato, insomma: un vero e proprio ciclo virtuoso.

Inoltre gli arredi  realizzati con questo materiale hanno una resistenza pari a quella dei materiali classici che vengono utilizzati a questo scopo, richiedono volumi di imballaggio minimi il che riduce anche i costi di trasporto. Sono quindi a basso impatto ambientale e si possono adattare, grazie alla loro facile assembleabilità, a tantissime esigenze abitative e di esposizione.

Trovo che i mobili di cartone realizzati artigianalmente abbiano un aspetto di fascino e di poesia e siano funzionali proprio come quelli di design. Il loro fascino  richiama quello di un altro materiale “povero” ma con il quale furono costruiti anche mobili importanti nel XVIII secolo: il papier màché, comunemente noto come cartapesta. I mobili in cartapesta venivano spesso laccati a imitazione delle costose lacche orientali.

Esistono diverse tecniche di costruzione ( a incastro, a nido d’ape o a strati) dei mobili in cartone e, a seconda del pezzo da costruire, si usano diversi tipi di cartone ondulato: da quelli a singolo strato per ricoprire il mobile esternamente o realizzare parti di copertura dei profili ricurvi, a quelli a doppio o triplo strato per la struttura interna dei mobili.

Arredando gli ambienti con questo materiale  possiamo fare una scelta veramente creativa e a favore dell’ambiente. Inoltre con il fai da te puoi costruirti da sola un mobiletto per quell’angolo della casa che non riesci proprio a rendere funzionale!

Guarda i mobili di cartone prodotti artigianalmente da Julia