settimana_del_baratto_png_485x0_crop_upscale_q85Parlare di baratto fa pensare a società primitive e tempi antichi quando la moneta non era stata ancora inventata ma non è così. Hai mai pensato a quanti oggetti giacciono inutilizzati nelle nostre case? Nella tua continua ricerca tesa verso uno stile di vita più semplice e in armonia con la natura non puoi trascurare questo aspetto della nostra vita quotidiana. Sei riuscita con la tua creatività a riutilizzare quel vecchio comodino della nonna che nessuno voleva, magari  rinfrescandolo con una bella decorazione shabby? Mentre non riesci proprio a collocare nella tua casa quel tavolo anni ’50  di famiglia dalle gambe affusolate? Niente paura, ora c’è il baratto che ci viene in aiuto.

Abbiamo già parlato dell’importanza di fare ordine  e di eliminare ciò che non ci serve più. Il passo successivo è lo scambio di oggetti e cose tra persone che conosci evitando così di “ ingrossare” le discariche e lasciare una pesante eredità sulle spalle dei nostri figli. Ma se la nostra cerchia di conoscenti non è interessata a ciò che vogliamo donare o scambiare ecco che ci viene in aiuto il baratto su Internet. In questi ultimi anni sono nati diversi siti dove puoi scambiare oggetti o anche competenze oppure accumulare crediti o monete virtuali che puoi spendere poi su altri siti che funzionano allo stesso modo.

Il baratto o barter è nato in passato come pratica commerciale tra imprese per uno scambio di beni o servizi. Si trattava di grandi operazioni commerciali legate alla cessione di materie prime contro tecnologie. Fu usato durante la grande crisi del ’29 per agevolare la ripresa economica aumentando la quantità di scambi e incrementando il fatturato senza intaccare le scarse risorse monetarie a disposizione.

Il baratto  mette in gioco nuovi modelli di consumo, in maniera più critica ed etica, orientati verso il benessere sociale ed ambientale. E’ uno strumento altamente educativo, ti fa riflettere sul valore reale degli oggetti e ne prolunga la vita anche con un riuso creativo. Ti propone nuovi stili di vita più in sintonia con l’ambiente e ti offre divertenti opportunità di socializzare con persone che condividono gli stessi principi, passioni, gusti e … taglie!

Senza contare  che se hai il pallino del cucito o sai suonare il pianoforte o se ancora hai imparato – perché no – la tecnica shabby, puoi scambiare qualsiasi tua competenza con un romantico week-end in qualche bellissimo bed & breakfast  in tutt’Italia che aderisce al baratto. Il che non è poco di questi tempi!

Immagine da settimanadelbaratto.it