Possiedi una piccola libreria dimenticata in fondo al box, retaggio di passati traslochi, e che non hai il coraggio di eliminare perché potrebbe sempre tornarti utile? Però si presenta davvero male, magari la vernice si è staccata in alcune parti oppure il colore proprio non si adatta alla tua casa? E per giunta non ha più la schiena? Pronta per essere portata alla discarica? – dici tu – no, pronta per essere recuperata!

Se seguirai questi pochi, semplici passi, ti ritroverai ad inserire nel tuo arredamento, un pezzo davvero insostituibile! Con questo tutorial potrai inoltre dare sfogo alla tua eco-sensibilità recuperando e riciclando materiale usato come i pallets. Ed ecco come devi procedere:

pallets-donnacreativa.net

Passo n°1: Prepara il fondo per la verniciatura. Se la vernice si è staccata del tutto o in parte, segui i consigli che trovi a questa pagina . In questo caso, la vernice si è staccata solo in parte, quindi dopo aver dato una leggera carteggiata puoi procedere al passo successivo.

pallets01-donnacreativa.net

Passo n°2: Vernicia il tuo mobile. Se vuoi ottenere l’effetto Shabby leggi il corso di tecnica shabby. Altrimenti puoi usare, come in questo caso, una vernice satinata spray a rapida asciugatura, adatta sia per interni che per esterni. Passala in maniera uniforme sia sul mobile sia sugli scaffali.

pallets03-donnacreativa.net

Passo n°3: Prepara la schiena. Dopo esserti procurata i pallets necessari recupera le parti migliori e, dopo avere preso la misura della schiena (bordo della cornice incluso), segna le assi e tagliale.

pallets02-donnacreativa.net

Passo n°4: Pulisci e allinea. Non dimenticare di pulire i tuoi materiali recuperati prima dell’utilizzo. Lavali bene con una spugna e lascia asciugare le assi per almeno due ore. Successivamente, mettile in fila e decidine la disposizione (ti consiglio di numerarle) giocando anche con le diverse sfumature del legno.

pallets04-donnacreativa.net

Passo n°5: Costruisci la schiena. Quando la libreria si è asciugata completamente, procedi all’assemblaggio della schiena. Ti consiglio di stenderla sul pavimento dove avrai preventivamente steso delle coperte per proteggere la verniciatura e “ammortizzare” i colpi di martello. Allinea le assi nell’ordine scelto e controlla che le estremità siano posizionate correttamente. Siccome i pallets si scheggiano facilmente soprattutto se sono vecchi, usa una piccola punta di trapano per segnare i fori di ingresso dei chiodi. Questa operazione ti aiuterà anche ad “invitare” perfettamente il chiodo nella sua sede evitando antipatiche fuoruscite dalla parte visibile del mobile.

pallets05-donnacreativa.net

A questo punto la libreria è rinata a nuova vita e puoi inserirla nel tuo arredamento giocando con i colori dei libri, le loro dimensioni, i tuoi oggetti preferiti e qualche tocco Shabby qua e là (ad esempio piccole ceste in vimini).

Non possiedi una piccola libreria dimenticata in fondo al box ma ti è piaciuta l’idea? Ricorda che puoi sempre stuzzicare la tua creatività con un pezzo IKEA! Il tuo scaffale BESTA sarà, oltre che economico, più divertente e originale.

Qui puoi vedere tutto il tutorial: Over the big moon

Hai in casa un micio e frequenti l’IKEA? Leggi come fare un tiragraffi per gatti