Quando parliamo di foglia d’oro spesso pensiamo a cose vecchie, importanti e barocche. Sicuramente anticamente era così. La foglia d’oro è stata usate nei secoli per rendere importanti ed esclusivi arredi, intagli, cornici e altari. Ma oggi c’è anche un uso diverso della foglia d’oro, molto più facile, economico e divertente. Sto parlando dell’uso della foglia d’oro (e delle foglie metalliche in genere) nella decorazione e nell’arte. Usare le foglie metalliche per la decorazione è facile e lo spieghiamo bene al corso di doratura a missione che teniamo nel laboratorio di Arte del restauro a Milano.

La doratura a missione è molto più semplice della doratura a guazzo e ci consente di applicare la foglia su tutte le superfici che vogliamo: la tela di un quadro, una carta acquarello, un mobile che stiamo decorando…Vediamo insieme 8 idee da copiare subito:

Con la foglia d’oro puoi pensare di crearti il tuo angolo dorato…

…oppure di usarla sulla tela di un tuo dipinto.

Puoi creare un fondo su cui dipingere…

…magari facendoti ispirare da Klimt.

Oppure puoi copiare dalla natura…

…o fare la semplice silouette del tuo animale preferito.

Il nero nell’arredamento sta tornando alla grande…

…e nero e oro mi piacciono un sacco soprattutto su un mobile importante!

Come vedi la foglia d’oro non è per niente vecchia e noiosa e può essere una buona idea per liberare la tua creatività.  Se vuoi conoscere questa tecnica di decoro vieni al corso di doratura a missione in laboratorio a Milano.

Puoi usare l’oro anche per il restauro delle ceramiche utilizzando l’antica tecnica giapponese. Leggi qui il programma del corso di tecnica kintsugi.

Ci vediamo in laboratorio!

Il maestro Carlo

Immagini tratte da Pinterest.