Lo Shabby è lo stile che prediligi ma vuoi rinnovare il tuo ambiente inserendo un pezzo veramente “charme” magari abbinato alla stoffa della tua poltrona o al tuo copriletto in Toile de Jouy? I mobili che si adattano di più sono in genere vetrinette o piccole credenze, comodini o piccoli comò. La tecnica si può usare anche su scatole, cornici lisce o tutto ciò che ti suggerisce la fantasia. Dopo aver scelto il pezzo da decorare puoi procedere seguendo i miei suggerimenti.

fai-da-te-toile-shabby01-donnacreativa.net

Quello che ti occorre è:

  • Carta termo bi-adesiva (tipo Vliesofix) la trovi nelle mercerie oppure on-line. E’ una carta molto sottile che fa diventare termoadesiva la stoffa.
  • Tessuto Toile de Jouy.
  • Righello o metro da sarta.
  • Matita.
  • Forbici da tessuto.
  • Ferro da stiro.
  • Vinavil.
  • Cordoncino di raso o passamaneria.

Come devi procedere:

  • Prendi le misure dei pannelli di vetro.
  • Trasferisci la misura del pannello sul rotolo di carta bi-adesiva e taglia il pezzo che ti serve tenendo presente che deve essere leggermente più piccolo (stai indietro di circa mezzo centimetro per lato) del pannello stesso. Questo per evitare di sporcare il ferro da stiro con la colla dell’eventuale pezzo di Vliesofix che deborda dalla stoffa.
  • Ora taglia la stoffa seguendo la stessa misura del pannello.
  • Appoggia la carta bi-adesiva sull’asse da stiro con la parte ruvida rivolta verso l’alto.
  • Sopra di esso appoggia la stoffa con il disegno rivolto sempre verso l’alto.
  • Appoggia il ferro delicatamente usando la temperatura per la lana senza usare il vapore. Stira uniformemente. Sono sufficienti 15 secondi. In ogni caso segui scrupolosamente le indicazioni della ditta produttrice del prodotto che stai usando.
  • A questo punto il Toile è “adesivizzato”, lascia riposare qualche minuto prima di staccare la pellicola lucida del Vliesofix dalla stoffa.
  • Per un corretto posizionamento della stoffa sul vetro ti consiglio di staccare un po’ alla volta la pellicola posizionando all’inizio qualche centimetro di stoffa senza pellicola. Procedi lentamente verso il basso avendo cura di stendere per bene la stoffa con entrambe le mani. Man mano che procedi stacca la pellicola da sotto. Sarai facilitata nel lavoro se smonti le antine del mobile preventivamente.

fai-da-te-toile-shabby-donnacreativa.net

Un ultimo suggerimento per ottenere un lavoro più accurato. In questo caso ti serviranno vinavil e cordoncino di raso o passamaneria da tappezziere. Ti basta tagliare il cordoncino a misura di ogni lato del vetro e posizionarlo incollandolo con il vinavil sui bordi della stoffa a lavoro terminato. La stoffa del pannello sarà così “incorniciata” dalla passamaneria che servirà anche a dare maggior aderenza a tutto il lavoro.

A questo punto il lavoro è fatto: puoi goderti il tuo nuovo mobile Shabby personalizzato con una elegante stoffa di grande effetto.

Ricorda che puoi eseguire lo stesso lavoro anche con un mobile che abbia le antine in legno. Buon divertimento!

Anna