vectroave comIl fai da te e il riciclo creativo, soprattutto in fatto di arredamento e decorazione della casa e degli ambienti di vita, sembrano offrire una via d’uscita dalla crisi ambientale ed economica, una possibilità di modificare, in meglio, il proprio stile di vita: consumi intelligenti, che non danneggiano l’ambiente danno un senso ecologico al proprio modo di arredare e vivere.

Se  il riciclo diventa il criterio di orientamento del nostro modo di arredare la casa, ti accorgeresti che  non entra in conflitto nè con la tua creatività, nè con il risparmio.  E allora dai ampio spazio all’estro e alla creatività e dai una seconda opportunità ad oggetti, mobili ed accessori d’arredo che altrimenti finirebbero in cantina!

Lo sapevi che le pedane di legno (meglio  conosciute come pallets) che si trovano nei magazzini possono essere usate come base per il letto? Oppure ben incastrate possono dar vita ad un originale piano di lavoro? Anche i vecchi mobili della nonna, quelli scrostati, quelli accantonati in soffitta, ma che ami perchè sono un dolce ricordo, l’identità delle tue radici familiari, possono essere recuperati, con un tocco shabby. Come puoi realizzare un buon  recupero dei tuoi mobili antichi? Semplicemente unendo passione e dedizione agli strumenti giusti.

A volte basta giocare con i colori giusti per rinnovare completamente un ambiente: e allora via libera a colori shabby – nei toni delicati dell’avorio ma anche in quelli pastello del verde, azzurro, rosa e glicine – mescolati e dosati al punto giusto con il legno naturale.

Foto di Scandinavian Deco